Tour dei Musei Vaticani

Karen P.

Si apre il sipario, una platea di monumenti in marmo, arazzi, affreschi e mosaici colorati, protagonisti di uno spettacolo da anni visitato da tutto il mondo, ecco a voi in scena i meravigliosi MUSEI VATICANI!


L'entrata dei musei Vaticani è sempre molto affollata, per questo vi consiglio di arrivare con largo anticipo!

Si entra da Viale Vaticano 100, bisogna aver già acquistato il biglietto on line su MUSEI VATICANI - SITO UFFICIALE   una volta acquistato stamparlo o salvare il barcode, con cui dovrai presentati all'entrata!


Il mio Tour Privato ai Musei Vaticani

Ho avuto il piacere di visitare i Musei Vaticani, con Irene, una guida specializzata sulla storia di Roma e nn solo...

È stato incantevole ascoltarla mentre mi spiegava ogni cosa, la storia, i retroscena e tutto ciò  che ha studiato, per spiegarlo poi, nei suoi tour... è ipnotica ed è riuscita, senza alcun peso a farmi amare ed apprezzare, ogni opera d'arte che ha saputo interpretare in modo autentico!! 

Scala elicoidale - Giuseppe Momo

Ma entriamo in scena ed emozioniamoci insieme... non vi spiegherò la storia nei suoi dettagli o ciò  che vedrete minuziosamente, sarebbe come spoilerarvi la vostra serie preferita... mi limiterò a raccontarvi ciò  che mi ha emozionato e che più mi è rimasto impresso durante questo tour!

Entrando ci si dirige verso il modellino della città del vaticano, dove si può ammirare da vicino la suddivisione degli edifici e la sua opera più maestosa, la Cupola di San Pietro! Lo Stato del Vaticano è uno stato estero, praticamente ho fatto un salto all'estero senza muovermi da casa...

Modellino in scala dello Stato del Vaticano

Città del Vaticano ha una grandezza di 44 ettari, ed è uno Stato giovane, nato solo nel 1929. È una monarchia assoluta, Papa Francesco è il sovrano, pensate è l'unico Papa che ha deciso di non alloggiare nel palazzo apostolico, dove il lusso regna in ogni dove, ma ha scelto di vivere nell'hotel Santa Marta sempre all'interno dello Stato del Vaticano!

La Chiesa di San Pietro all'interno della Città del Vaticano è un pò come una lasagna, suddivisa in tre diversi strati, il primo è il Circo dove fu ucciso San Pietro, appunto, all'epoca di Nerone nel I secolo d.c., dopodiché nel IV Sec. d.c. abbiamo la prima chiesa realizzata da Costantino, sopra l'ipotetica tomba di San Pietro, che si dice si trovi proprio sotto il baldacchino situato al di sotto della Cupola di San Pietro.

Poi l'ultimo strato, quello che vediamo oggi, voluta da Papa Giulio II, che nel XVI Sec. d.c. decide di distruggere tutta la chiesa precedente (che vedete in foto) per costruire la nuova San Pietro.

Per finire e completare tutta la chiesa e la cupola di San Pietro, che è stata progettata da Michelangelo, ci sono voluti 120 anni!

Torso del Belvedere

Cupola della Sala Rotonda

Museo Pio Clementino

Tutto quello che vediamo all'interno della Basilica di San Pietro, quali marmi, stucchi etc, sono materiali di recupero, soprattuto i marmi, sono stati presi dagli antichi siti archeologici romani, dal Colosseo, Palatino, Foro Romano e Via Appia!

In pratica nella Basilica di San Pietro è racchiusa tutta Roma!

La Cupola di San Pietro lascia senza fiato, ogni volta che la vedo mi si illuminano gli occhi, pensate è la più grande d'Europa (alcuni dicono, sia la più grande del mondo) è possibile salirci tramite una scala al suo interno, e vedere tutta Roma da lassù, dev'essere un'esperienza indimenticabile!

Cupola di San Pietro - Roma

Anche la palla d'oro che vedete sotto l'antenna sulla cupola è una stanza, una volta era aperta al pubblico, poteva ospitare fino a 12 persone, è chiusa al  pubblico ormai da decenni!

Prima di arrivare alla Cappella Sistina tra una sala e un'altra, lo sguardo si perde tra mille tesori e marmi, sculture, arazzi, dipinti e mosaici... 

Sala delle Carte Geografiche

Sala delle Carte Geografiche

Sala degli Arazzi

Sala degli Arazzi

Museo di Pio Clementino del 1771

Museo di Pio Clementino del 1771

Museo di Pio Clementino del 1771

La sala dei Sarcofagi di Elena e Costanza la moglie e la figlia di Costantino

Si passa per il Braccio nuovo inaugurato nel 1822, per poi passare nel Museo di Pio Clementino del 1771, alla Sala degli Arazzi e in fine alla Sala delle Carte Geografiche!!

Braccio nuovo inaugurato nel 1822

Braccio nuovo inaugurato nel 1822

Un viaggio tra reperti storici unici al mondo, in cui perdersi per ore, ammirando con i propri occhi tutta la bellezza che la storia ci ha lasciato!


La Cappella Sistina

Siamo arrivati al gioiello più raro ed inestimabile, la CAPPELLA SISTINA!!

Mi tremavano le mani, non sapevo come sarebbe stato vederla per la prima volta dal vivo e non più in foto... entrando ho subito pensato: me l'aspettavo più grande, solo  dopo qualche minuto ho realizzato dove fossi, e ho iniziato ad osservarla ed apprezzarla veramente!! 

Prima di entrare, Irene mi ha spiegato ogni dettaglio, perché  al suo interno vige l'assoluto silenzio, non si possono fare ne video, ne foto, e le guide non possono spiegare nulla. 

La Cappella Sistina è stata realizzata nei primi del 400' a partire dal 1477, da Papa Sisto IV, per questo motivo il nome Sistina!

È completamente decorata in ogni angolo, qui la vediamo nel momento del conclave, dal latino "con la chiave" perché ' quando avviene l'unione dei cardinali per eleggere il nuovo Papa, questi vengono  rinchiusi nella Cappella Sistina! 

Conclave Cappella Sistina - Rome

Conclave Cappella Sistina - Rome

La Cappella Sistina, come sapete, è completamente decorata, ma non tutto venne dipinto da Michelangelo, solamente la volta e la parete dietro l'altare, prima sono state fatte le due pareti laterali, dai più grandi pittori del 400' quali Sandro Botticelli, Pietro Perugino, Cosimo Rosselli e altri... Pietro perugino, fu il capo mastro di tutti questi affreschi.

Michelangelo invece ha dipinto il Giudizio Universale e la Volta della Sistina! 

Cappella Sistina Opere di restauro

Prima del grande lavoro di Michelangelo la volta della Sistina era un cielo stellato, Sisto IV muore e il nipote Giulio II viene eletto Papa, al nuovo Papa il cielo stellato non piaceva, così commissionò a Michelangelo il lavoro, ma Michelangelo si rifiutò, rispondendo al Papa "non voglio dipingere la Volta di un granaio"... 

Il cielo stellato prima del capolavoro di Michelangelo

Il cielo stellato prima del capolavoro di Michelangelo

Perché  lui era uno sculture e non gli piaceva affatto dipingere... ma non potè rifiutare la richiesta del Papa e fu costretto a dipingere la volta della Cappella Sistina!! Pensate infatti, che l'opera della Sistina, è la prima opera in assoluto di Michelangelo, come pittore! Non aveva mai dipinto prima, soprattutto non aveva mai utilizzato questa tecnica dell'affresco che è difficilissima!

Ma la cosa spettacolare è che Michelangelo ha realizzato l'intera volta, l'intero affresco da solo, questo è il lavoro di un unico uomo che in 4 anni ha finito di dipingere l'intera volta... straordinario!!

Solo dopo  25 anni, all'incirca nel 1535, Michelangelo inizia la pittura della parete, dipingendo per 5 lunghi anni, il Giudizio Universale! Insieme a lui c'era un gruppo di teologi che lo aiutavano nella realizzazione del programma econografico, ma il modo in cui Michelangelo rappresenta la Genesi e il Giudizio universale, sono solo sue idee!

In sostanza, la Cappella Sistina è una Bibbia illustrata! 

Non voglio raccontarvi altro, perché  Irene è stata davvero incredibile nel raccontarmi piccole curiosità sulla Cappella Sistina e non solo, ma voglio lasciarvi, un po’ di suspense... 


Se girate su google trovate tantissime informazioni riguardo la storia dei Musei Vaticani, e l'audio guida vi dirà solo l'indispensabile... ma avere una guida, che ha studiato più a fondo la storia di Roma, è davvero un privilegio!!

Palla di Arnaldo Pomodoro

Presto farò altri tour molto emozionanti con lei, intanto vi lascio la sua email, [email protected] - potete contattarla, non solo per il tour ai Musei Vaticani, ma anche per altri tour davvero unici ed emozionanti per Roma!

Sapete... mai come quest'anno ho vissuto Roma così intensamente, sono sempre stata abituata a vederla colma di gente, un libro a cielo aperto letto da mille milioni di occhi ogni giorno. In questa estate così particolare, finalmente ho avuto l'onore di leggerla indisturbata, nella quiete che mai ti aspetteresti di trovare in una delle metropoli più famose al mondo, eppure finalmente eccomi qui, ai Musei Vaticani, dove non ho avuto bisogno di scansare nessuno, perché quel nessuno non c'era, c'ero solo io e lo spettacolo dei musei  Vaticani, amati da tutto il mondo da anni !

 

 

Karen P.     13 agosto 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow me on Instagram


Booking.com

Karen Pinna

In ogni articolo, racconterò le nostre avventure e disavventure… Vi parlerò dei luoghi che abbiamo visitato e vi darò dei consigli secondo il mio punto di vista, in quanto credo fermamente, che un viaggio è assolutamente soggettivo, ogni persona può vedere, assaporare e vivere lo stesso luogo in maniera completamente differente dal mio.

Benvenuti sul mio Blog di Viaggi…

 

Karen Pinna


Potrebbe interessarti anche ... 
18 settembre 2019
Evaneos

Ho sempre cercato, da brava viaggiatrice, di creare i miei viaggi, seguendo le mie esigenze e preferenze, dalla destinazione, alla location alle escursioni... 

Read More
25 settembre 2020
Un weekend a Sperlonga

Sperlonga, dove il sole tramonta nel mare e sorge dietro ai monti Aurunci,

Read More
4 novembre 2020
L'Orto di Alberico

Percorrendo tutta l'Appia Antica, alle porte di Roma, un cancello tra le campagne romane,si apre e un viale di ulivi accompagna l'entrata in questo piccolo mondo "green"

Read More
25 luglio 2019
Yucatan Tour . Mercanti Viaggi

Quattro giorni e tre notti alla scoperta dei più importanti siti archeologici, cenote, città, paesi e tanto altro...

Read More

www.spoonfultravels.com

CONTENT CREATOR: Karen Pinna | LOGO CREATOR:  Altavilla Veronica | WEB DESIGN: Djk Grafica srl Tutti i diritti riservati
Since 2018

Translate »
plane linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram